• Mar. Dic 7th, 2021

Explorer Of Art, Miwa Komatsu

Diexplorermax

Ott 29, 2021

Nata a Nagano in Giappone nel 1984, Komatsu ha trascorso la sua infanzia immersa nella natura, circondata da ricchi paesaggi naturali. La sua opera d’arte riflette questo legame speciale con la natura e i suoi cicli di vita ed esplora temi come la vita e la morte, gli dei e gli esseri spirituali.

La sua opera Guardian Lion Dogs è esposta permanentemente al British Museum. L’arte di Komatsu continua ad attirare l’attenzione internazionale ed è stata raccolta da istituzioni come il World Trade Center di New York. Ha vinto Young Artist of the Year nel 2017 ed è diventata ambasciatrice ufficiale della Maison Christian Dior

La sua mostra personale nel dicembre 2018 ha registrato cifre record per presenze e vendite, nel 2019 è stata selezionata come uno dei 10 artisti di spicco da tutto il mondo per Diversity for peace a Venezia e le sue opere sono state esposte durante la 58a Biennale Internazionale d’Arte. 

Grazie alla produzione congiunta di HTC Vive Originals e Miwa Komatsu con l’opera Inori, è stata nominata nella sezione VR (realtà virtuale) per la 76° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2019.

Miwa Komatsu ha tenuto un live painting l’11 settembre scorso presso il Tempio Zenkoji di Nagano, uno dei templi più antichi (Patrimonio Nazionale) e dei siti più storici del Giappone.

È un tempio buddista non settario ed è conosciuto come uno dei luoghi di pellegrinaggio. Questo tempio fa risalire la sua origine al settimo secolo quando Honda Yoshimitsu riportò a Nagano la più antica statua del Buddha che era stata introdotta in Giappone ma lasciata a Osaka a causa di una controversia sull’adozione del buddismo da parte della nazione.

Komatsu ha realizzato un’opera d’arte di preghiera per la pace nel mondo e requiescat dell’anima per le vittime dell’11 settembre.

La sua opera d’arte Unchained Prayer Reaches Heaven viene offerta al Tempio Zenkoji come simbolo di pace.

A causa del COVID-19, la performance di pittura dal vivo si è svolta in assenza di pubblico.

Ho visitato il Tempio Zenkoji diverse volte, poiché è vicino alla mia città natale. Durante il live painting mi è venuto in mente un piccione, simbolo di felicità, e l’ho disegnato con la ricca natura di Nagano, una preghiera per la pace nel mondo e un requiescats dell’anima per le vittime dell’11 settembre.

Oggi l’11 settembre segna 20 anni dall’attacco terroristico agli Stati Uniti nel 2001. Ricordo anche che la mia opera d’arte è stata esposta al World Trade Center durante il periodo della ricostruzione a New York“, ha detto Miwa Komatsu.

New York è una città che ha ispirato Komatsu come punto d’entrata per artisti internazionali.

Le sue opere d’arte sono state conservate nel World Trade Center dal periodo di ricostruzione fino ad oggi.

Dall’11 al 14 novembre le sue opere saranno esposte a Shanghai per una mostra personale al Westbund, la più grande fiera d’arte cinese con 120 gallerie selezionate da 45 città in 18 paesi del mondo.

Esporrà più di 25 nuove opere d’arte in uno spazio di 120 metri quadrati. Tra tutte le opere, esporrà anche Sakura, che è stata creata a Parigi durante una live performance quando era ambasciatrice della Maison Christian Dior.

https://miwa-komatsu.jp

PRESS OFFICE & P.R.

Paola Dongu | PD&Associati

paola.dongu@pdassociati.com

Tel. +39 0362 1636603 | Mob. +39 348 2595888

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *